menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni comunali 2020: gli eletti dal quorum e le incertezze

Per i 56 Comuni con unico candidato sindaco la partita da giocare è stata diversa: ottenere il quorum per essere eletti

Le elezioni comunali del 2020 hanno visto ben 156 Comuni della Provincia di Trento al voto tra domenica 20 e lunedì 21 settembre. Di questi, 56 Comuni hanno visto un unico candidato o unica candidata alla carica di sindaco. In questo caso la campagna elettorale non è quella canonica, dove si ha un confronto con altri candidati, ma serve a portare a casa almeno il 50%+1 delle preferenze. Diversamente, il Comune viene commissariato.

Elezioni comunali: lo spoglio in diretta

Sul sito della Regione, in questi giorni, i dati che riguardano le affluenze sono stati più volte aggiornati e per alcuni dei Comuni con unico candidato o candidata, è stato semplice capire il risultato finale di questa campagna elettorale.

I dati della Regione, che non sono ancora ufficiali, hanno dato risposte positive a:

Elezioni comunali 2020: ecco i primi 21 sindaci
Matteo Paolazzi ad Altavalle, Giuliano Marches ad Amblar-Don, Francesco Fantini a Bedollo, Flavio Riccadonna a Bleggio Superiore, Giorgio Butterini a Borgo Chiese, Giorgio Marchetti a Borgo Lares, Marcello Mosca a Caderzone Terme, Cristian Uez a Calceranica, Antonio Maini a Caldes, Giovanni Bernard a Canazei, Sandro Pedot a Capriana, Arturo Povinelli a Carisolo, Stefano Bagozzi a Castel Condino, Marco Larger a Castello-Molina di Fiemme, Luca Zini a Cavareno, Gianni Rizzi a Cavizzana, Damiano Bisesti a Cimone, Ivan Tevini a Commezzadura, Fulvio Zanon a Contà, Carlo Polastri a Dambel, Paolo Vielmetti a Denno, Mauro Stenico a Fornace, Luca Puecher a Frassilongo, Manuel Ferrari a Lona-Lases.

Avrebbero raggiunto il quorum anche: Giacomo Redolfi a Mezzana, Attilio Maestri a Pieve di Bono-Prezzo, Oscar Nervo a Pieve Tesino, Michele Cereghini a Pinzolo, Enrico Pellegrini a Porte di Rendena, Lorenzo Cicolini a Rabbi, Gianni Carotta a Ronzo Chienis, Marco Battisti a Ronzone, Luca Ferrari a Roverè della Luna, Donato Seppi a Ruffrè-Mendola, Michela Noletti a Rumo, Marco Depaoli a Sagron-Mis, Clelia Sandri a San Michele all'Adige, Emanuela Abram a Sarnonico, Lorenza Ropelato a Scurelle, Andrea Biasi a Sfruz,Barbara Chesi a Spiazzo, Diego Giovannini a Sporminore, Monica Mattevi a Stenico, Giampaolo Bonella a Telve di Sopra, Luciana Pedergnana a Terzolas, Matteo Leonardi a Tre Ville, Michele Tonini a Valfloriana, Michele Bartolini a Vermiglio e Maria Chiara Deflorian a Ziano di Fiemme.

Da quanto comunicato dal sito della Regione, sono 7 i Comuni con unico candidato che non avrebbero raggiunto il quorum: Albiano, Canal San Bovo, Cembra Lisignano, Novaledo, Roncegno Terme, Ronchi Valsugana e Ville d'Anaunia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento