Stop all'educazione di genere nelle scuole: "Sospese le attività del 2019"

Arriva a scuole chiuse la lettera dell'assessore Segnana con la quale si annuncia la sospensione di attività già programmate per l'anno prossimo

Stop all'educazione di genere nelle scuole: arriva durante  le vacanze di Natale la  lettera, datata 28 dicembre, dell'assessore alle Politiche Sociali Stefania Segnana nella quale si annuncia  la sospensione del  progetto "Educare alla relazione di genere".

Il progetto, evidentemente programmato dal precedente governo provinciale di centro-sinistra, sarà sospeso  "in attesa di approfondimenti ulteriori da parte della Giunta provinciale". Non è mistero che la nuova Giunta, capeggiata dal leghista maurizio Fugatti che in passato salì sulle barricate per i libri sull'educazione di genere nelle scuole trentine, voglia riformare la scuola trentina sui temi "caldi" dell'orientamento sessuale, della religione, dell'interculturalità, delle differenze in generale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente della Provincia in primis con il suo insediamento chiese  ai dirigenti  scolastici di  allestire presepi nelle scuole e di esporre il crocifisso, l'assessore Segnana pochi giorni dopo lanciò l'idea, datata ma sempre buona, delle divise. Ora i dirigenti scolastici apprenderanno,  a scuole chiuse, che le attività già  programmate per il 2019 riguardo all'educazione di genere saranno sospese. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

Torna su
TrentoToday è in caricamento