menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Preferenza di genere k.o., Commissione Pari Opportunità: "Comportamento lesivo della dignità"

"Amareggiata sia dal risultato sia dai modi aggressivi, ostruzionisti e lesivi della dignità delle persone". Si definisce così Simonettaa Fedrizzi presidente della Commissione Pari Opportunità del Consiglio provinciale, all'indomani del ritiro, "per sfinimento", del disegno di legge Bezzi/Maestri sulla doppia preferenza di genere. Lo stesso Consiglio provinciale, nei due giorni dell'ennesimo passaggio in aula del Ddl, è stato teatro di scene poco decorose, a partire dalla battuta sessista, o quantomeno triviale, del consigliere Kaswalder ("a ciàcere no se sgionfa dòne") fino al battibecco di ieri pomeriggio che ha portato il governatore Rossi ad annunciare il ritiro della legge.

"In tempi in cui la politica è ridotta a tafferugli, chiacchiere, insulti, strategie ostruzionistiche lesive del buon governo e patti di personale convenienza va riconosciuto onore e merito a chi ha difeso con responsabilità anche politica e con coerenza un principio dichiarato e così facendo ha permesso alle e ai votanti di tenere vivo almeno il barlume della speranza per il futuro di una politica di buon governo" conclude la nota della Commissione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il Trentino rimane in zona arancione

  • Cronaca

    Registrati altri 3 decessi e +406 nuovi casi positivi al covid

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento