La Provincia cerca un dirigente senza laurea per Trentino Sviluppo? Manica (PD) interroga

Avviso di selezione per una figura dirigenziale, ma tra i requisiti non compare la laurea

"Non ci vuole mica una laurea". Il comune modo di dire sembra calzare a pennello per l'avviso pubblico di selezione di un dirigente a Trentino Sviluppo. Ad accorgersi del fatto è stato il consigliere del PD Alessio Manica che ha depositato un'interrogazione per chiedere alla Giunta come mai tra i requisiti citati per la selezione del nuovo dirigente non compaia quello di essere in possesso di una laurea. 

"Un ruolo apicale, a stretto contatto con la Giunta - scrive il consigliere -. Tra i requisiti richiesti, esperienza di almeno 10 anni in ruoli direzionali, esperienza di almeno 5 anni nell’ambito dello sviluppo ed implementazione di progetti di marketing e conoscenza ottima della lingua inglese. Saltano però all’occhio alcune carenze tra cui la mancanza tra i requisiti di un diploma di laurea, nonostante l’avviso sia finalizzato alla ricerca di una figura dirigenziale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Aeroporto di Bolzano: in arrivo voli per Roma, Vienna e altre destinazioni

Torna su
TrentoToday è in caricamento