menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Degasperi candidato sindaco, gli attivisti del M5S: "Si dimetta dal gruppo"

Degasperi, nella conferenza stampa di presentazione della sua candidatura a sindaco, ha detot che il gruppo consiliare M5S è un soggetto autonomo rispetto al Movimento. Ora il meet Up gli chiede di dimettersi

Dimissioni da consigliere provinciale per Filippo Degasperi e per i consiglieri comunali "dissidenti" ex-M5S che hanno fondato Onda Civica. La richiesta di dimissioni è contenuta in una breve nota del Meet Up di Trento. A chiederle sono dunque gli attivisti del Movimento, dopo che il sottosegretario Fraccaro ha dichiarato "fuori dal Movimento" il consigliere Degasperi, ora candidato sindaco di Trento con il nuovo sogetto civico.

A dir la verità non si nominano le dimissioni dal ruolo di consigliere: "sollecitiamo Degasperi a lasciare immediatamente il gruppo consiliare provinciale del M5S, al quale non si sente più legato, rinunciando anche alla visibilità e alle prerogative che il restare al suo interno da capogruppo può evidentemente garantirgli". Il problema è che, oltre a lui, il gruppo è formato solamente da un altro consigliere, Alex Marini, che è invece rimasto fedele al Movimento. La decisione, viene specificato nella nota, è stata presa "pressochè all'unanimità con una sola astensione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento