menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cooperazione internazionale: stanziamenti triennali per 9 milioni

Attualmente sono disponibili 6 milioni e 764 mila euro sul 2013, 544 mila e 066 euro sul 2014 e 850 mila euro sul bilancio di previsione 2015. Le risorse potranno comunque subire variazioni del 25 per cento

La Provincia ha deciso gli stanziamenti, poco più di 9 milioni di euro, per i progetti di cooperazione allo sviluppo nel prossimo triennio. I criteri di concessione dei contributi prevedono tre distinte graduatorie: una per i progetti di cooperazione allo sviluppo annuali, una per i progetti di cooperazione allo sviluppo pluriennali e una per progetti di cooperazione in ambito sanitario. Ci sono poi le cosiddette "microazioni di cooperazione", per cui si prevedo due distinte graduatorie, di cui una riservata alle Microazioni in ambito sanitario.

Nel corso del 2012 sono stati assegnati i contributi ai rispettivi progetti risultati idonei e le graduatorie per l’anno 2012 sono da ritenersi scadute: conseguentemente sono "libere" le somme prenotate sugli esercizi finanziari 2013 e 2014, e non utilizzate.

Attualmente sono disponibili 6 milioni e 764 mila euro sul 2013, 544 mila e 066 euro sul 2014 e 850 mila euro sul bilancio di previsione 2015. Le risorse potranno comunque subire variazioni compensative, tra le diverse tipologie progettuali, nella misura massima del 25 per cento dell’ammontare complessivo delle risorse disponibili.

Di seguito le voci suddivise per ogni anno

Esercizio finanziario 2013
Progetti di cooperazione allo sviluppo annuali: 2 milioni e 214 mila 138 euro
Progetti di cooperazione allo sviluppo pluriennali: 1 milione e 100 mila euro
Progetti di cooperazione allo sviluppo in ambito sanitario: 900 mila euro
Microazioni di cooperazione allo sviluppo: 900 mila euro
Microazioni di cooperazione allo sviluppo in ambito sanitario: 400 mila euro
Interventi di educazione allo sviluppo: 300 mila euro
Contributo al Centro per la formazione alla Solidarietà internazionale: 950 mila euro

Esercizio finanziario 2014
Progetti di cooperazione allo sviluppo pluriennali: 350 mila euro
Progetti di cooperazione allo sviluppo in ambito sanitario: 150 mila euro
Interventi di educazione allo sviluppo: 44 mila e 66 euro

Esercizio finanziario 2015
Progetti di cooperazione allo sviluppo pluriennali: 600 mila euro
Progetti di cooperazione allo sviluppo in ambito sanitario: 250 mila euro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento