menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla Provincia un milione di euro di contributi per il potere d'acquisto delle famiglie

Ammonta ad un milione e 220 mila euro lo stanziamento dell'Agenzia provinciale assistenza e previdenza integrativa, ma nel 2012 il fondo era di 17 milioni e mezzo. Lo rende noto l'assessore in risposta ad un'interrogazione

L'Agenzia provinciale per l'assistenza e la previdenza integrativa, lo scorso anno, ha stanziato per il contributo a sostegno del potere d'acquisto delle famiglie, ha stanziato 17 milioni 344 mila euro, tutti provenienti dalla Provincia, mentre per quest'anno lo stanziamento è stato di un milione 220 mila euro, soldi che derivano dagli avanzi del 2012. Esattamente 717 mila euro vengono dai contributi per il sostegno del potere d'acquisto non erogati; 434 mila dagli avanzi dei contributi per le vittime degli incidenti mortali sul lavoro e in attività di volontariato; altri 68 mila vengono dal contributo famiglie numerose. Lo ha reso noto l'assessore competente rispondendo ad un'interrogazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento