Politica

Politica, redditi "nascosti" per tre consiglieri provinciali

Pino Morandini, Nerio Giovanazzi e Claudio Eccher non presenteranno alla Presidenza del Consiglio provinciale la propria situazione reddituale. I tre consiglieri illustreranno le proprie motivazioni martedì in aula

I lavori del Consiglio provinciale di Trento relativi alla tornata consiliare di martedì 17, mercoledì 18 e giovedì 19 aprile saranno aperti con 90' dedicati al question time. E' quanto chiesto dalla Lega Nord e approvato dalla Conferenza dei capigruppo riunita oggi a palazzo Trentini.

Seguirà il voto sulle modifiche al regolamento interno dell'aula, concordate di recente dai gruppi e mirate a snellire su alcuni punti il lavoro del Consiglio. I disegni di legge in discussione saranno quattro: testo unificato sull'orso, ddl Morandini sull'affidamento di minori, ddl Sembenotti sugli indennizzi alle aziende danneggiate da cantieri pubblici, testo unificato sull'agriturismo e l'agricoltura.
 
Il presidente Bruno Dorigatti ha annunciato la scelta dei consiglieri provinciali Pino Morandini, Nerio Giovanazzi e Claudio Eccher di non presentare alla Presidenza del Consiglio provinciale la propria situazione reddituale. Giovanazzi ha detto di voler rendere pubbliche in aula le proprie motivazioni, assunte per protesta. I tre consiglieri illustreranno le proprie motivazioni nel corso della seduta consiliare di martedì.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politica, redditi "nascosti" per tre consiglieri provinciali
TrentoToday è in caricamento