menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comunità di valle: la Lega raccoglie 4500 firme per abolirle

Il segretario Fugatti: "Nessuna confusione istituzionale se saranno cancellate". Meno certezze sulle 1.500 firme da raccogliere per il secondo quesito, quello che riguarda la cancellazione del Comun general de Fascia

Oltre 4.000 firme, anzi quasi 4.500, sono state raccolte in quattro giorni per il referendum sull'abolizione delle Comunità di valle. Così la Lega Nord del Trentino, con il deputato Maurizio Fugatti e i consiglieri provinciali, ha fatto il punto a Trento, a più di un anno dalle elezioni dei rappresentanti istituzionali dei nuovi enti, con cui sono stati cancellati i Comprensori.

Meno certezze sulle 1.500 firme da raccogliere per il secondo quesito, sull'abolizione del Comun generale de Fascia: "E' una menzogna - hanno sottolineato i leghisti - che si crei una confusione istituzionale nel caso di abolizione delle Comunità via referendum. Semmai l'ha creata chi le ha fatte. E abbiamo un disegno di legge che propone alternative, depositato a ottobre".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

  • Cronaca

    Addio alla Rosetta: Levico perde una nonna speciale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento