Campagna elettorale: arrivano Renzi e Salvini, città blindate

Oggi Renzi sarà a Bolzano, Trento e Rovereto, domani toccherà al segretario della Lega nord mentre venerdì per il M5S sarà in Trentino il deputato Alessandro Di Battista. Massima l'allerta delle forze dell'ordine, si temono contestazioni di anarchici e antagonisti soprattutto negli appuntamenti di Renzi e Salvini

Ultima settimana di campagna elettorale con scorpacciata di big della politica nazionale che arriveranno in Trentino a dar man forte ai candidati. Si comincia oggi con il premier Matteo Renzi, atteso nel pomeriggio a Trento al Teatro Sanbapolis (16:30), e poi a Rovereto all’auditorium Melotti del Mart.

In mattinata a Bolzano, dove arriverà in aereo, il premier, reduce dalla maratona alla Camera sull'Italicum, incontrerà i due presidenti delle Province Autonome di Trento e Bolzano, Rossi e Kompatscher, per un confronto istituzionale.

Mercoledì sarà la volta dell’altro Matteo della politica nazionale, il segretario della Lega Nord Matteo Salvini. Il leader del Carroccio, che domani sarà a Bolzano, mercoledì arriverà prima a Trento, dove terrà un comizio alle 18 in piazza Cesare Battisti, e poi a Rovereto, alle 21 alla sala Filarmonica.

Per il Movimento 5 Stelle sarà in Trentino il deputato Alessandro Di Battista, atteso venerdì 8 alle 16.30 in piazza Battisti. Massima l'allerta delle forze dell'ordine sia a Trento che a Bolzano. Si temono contestazioni di anarchici e antagonisti soprattutto negli appuntamenti di Renzi e Salvini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: casi in diminuzione da 3 giorni. "Se i numeri saranno confermati siamo in discesa"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Coronavirus: altri 7 decessi in Trentino. Nuova restrizione: "Non si esce dal Comune in cui ci si trova"

Torna su
TrentoToday è in caricamento