rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica via Belenzani

Claudio Cia si dimette dal consiglio comunale

Come promesso prima delle elezioni tornerà a fare opposizione in consiglio provinciale, dove siede grazie ad un'altra rinuncia eccellente, quella di Diego Mosna dopo le scorse provinciali. A palazzo Thun Cia è rimasto meno di un mese, tempo sufficiente per presentare un'interrogazione

E' rimasto in consiglio comunale meno di un mese il candidato sindaco di Trento Claudio Cia, eletto a palazzo Thun con il 31%, ovvero 15.266 voti. Prima delle elezioni aveva dichiarato che qualora non fosse stato eletto alla carica di primo cittadino sarebe tornato in consiglio provinciale, dove siede grazie ad un'altra rinuncia simile, quella di Diego Mosna dopo le scorse provinciali. Claudio Cia è stato comunque nominato, e quindi ha dovuto presentare ora dimissioni formali. Ha avuto però il tempo sufficiente per presentare un altro documento: un'interrogazione riguardo alla nomina da parte di Andreatta del Capo di Gabinetto, insistendo sul fatto che si sarebbe potuto nominare uno dei tre dirigenti comunali, anzichè creare un posto ex novo. L'interrogazione ad oggi è in atesa di risposta. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Claudio Cia si dimette dal consiglio comunale

TrentoToday è in caricamento