menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Civettini (Lega nord): troppi incarichi sovrapposti a Marco Zanoni

E' la questione sollevata in un' interrogazione presentata dalla Lega Nord il 2 agosto 2011 e alla quale la giunta provinciale non ha mai dato risposta

Segretario generale della camera di commercio, presidente di casa Girelli, commissario Cantina di Lavis: la lega interroga e chiede se è un caso di omonimia o se davvero tutti questi incarichi sono nelle mani di una sola persona, Marco Zanoni. Il problema però è che questi quesiti sono già stati posti in un' interrogazione alla quale la giunta provinciale non ha mai dato risposta.

"Scaduto ieri il commissariamento della cantina La Vis - attacca Civettini - si ripropone, aggravato, il problema dell’ennesima concentrazione di incarichi nelle mani dei soliti amici, con conseguenti compensi da capogiro, in barba alla crisi in atto e ai tanti proclami dell’importanza di aprire ai giovani.
A fronte di ciò prendiamo atto che da oltre un anno giace senza risposta l’interrogazione n. 3301/XIV (in allegato) presentata sul tema specifico e che già allora evidenziava la possibilità di un conflitto di interessi e comunque di una problematica di trasparenza e di garanzia per tutte le aziende iscritte alla Camera di commercio.

Insieme a ciò si deve costatare che la Giunta provinciale, di un tema così importante in un momento altrettanto delicato non solo per la Camera di commercio, ma anche per le tutte le aziende in cui il dott. Zanoni è presidente o consigliere, e per il mondo della cooperazione intero e la specificità del settore, se n’è grandemente infischiata, ignorando la segnalazione alla quale anche solo il buonsenso avrebbe dovuto dare la giusta e corretta attenzione."


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento