rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Politica

Cinque Stelle: presentata in consiglio la mozione No Tav

I consiglieri Degasperi e Bottamedi hanno depositato in Consiglio provinciale una mozione che chiede di impegnare la iunta ad esprimere contrarietà al'opera e ad ogni cantiere ad essa collegato. Si chiede inoltre di informare i cittadini aggiornando costantemente il sito aperto appositamente sul portale della Provincia

Con una mozione depositata oggi in Consiglio provinciale il Movimento Cinque Stelle chiede di impegnare la Giunta a "prendere atto" delle posizioni contrarie espresse da alcuni comuni trentini rigaurdo alla Tav e quindi di opporsi all'opera e di prevedere il rilancio delle attuali ferrovie del Brennero e della Valsugana per il trasporto di merci e passeggeri. Nella mozione, firmata dai consiglieri Degasperi e Bottamedi, si chiede anche di acquisire dati aggiornati sul traffico ferroviario attuale e sulle ripercussioni della Tav sulla salute dei cittadini e sull'ambiente nonchè di aggiornare costantemente il sito, all'interno del portale della Pat, www.ferroviabrennero.provincia.it 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque Stelle: presentata in consiglio la mozione No Tav

TrentoToday è in caricamento