"Cena di rappresentanza" da 1.000 euro al Mart: Marini (M5S) interroga

Chi e quanti erano gli ospiti della cena tenutasi il 23 settembre scorso? Il consigliere provinciale del Movimento 5 Stelle interroga

Una cena da 1.000 euro giustificata sotto la voce "spese di rappresentanza". Se è vero che il nuovo presidente del Mart Vittorio Sgarbi è "!senza portafoglio" non è così per il direttore, che dispone di carta di credito. A fare i conti in tasca a Gianfranco Maraniello, direttore del museo roveretano, è il consigliere provinciale del M5S Alex Marini.

Il consigliere riporta i dati della carta di credito a disposizione del direttore: 1.020 euro spesi il 23 settembre scorso e registrati sotto la voce "“SR – Cena di rappresentanza del Consiglio di Amministrazione con le istituzioni provinciali in occasione della Conferenza stampa di presentazione dei programmi del Mart agli operatori turistici”.

Marini chiede quali, e soprattutto quanti, fossero gli ospiti di questa cena di rappresentanza e se siano da ritenersi spese di rappresentanza quelle sostenute per una cena con le istituzioni provinciali. L'interrogazione è rivolta al presidente della Provincia Maurizio Fugatti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Tragico incidente a Pampeago: si schianta fuori pista e muore

  • Incidente al Bus de Vela, traffico bloccato ed ambulanze sul posto

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • Sono in auto, due malviventi sfodano il vetro e puntano pistola e coltello: "Dateci i soldi"

Torna su
TrentoToday è in caricamento