"Casa Itea gratis a chi va a vivere nelle valli": l'idea lanciata da Fugatti e Segnana

A Luserna, spiega l'assessora, uno stabile di proprietà di Itea ha 4 appartamenti vuoti: l'idea è di concederli gratuitamente a chi decide di trasferirsi

Il paese di Luserna, sull'omonimo Altopiano

Case Itea gratis a chi sceglie di vivere nelle valli più spopolate: è solo un'idea, lanciata dal presidente della Provincia Fugatti a margine di un incontro sull'Altopiano di Luserna. Una proposta poi ripresa dai quotidiani locali, che ha chiaramente suscitato l'interesse dei trentini. 

La notizia, chiaramente, va ridimensionata. L'assessora Stefania Segnana, che ra con Fugatti all'incontro, ha parlato di uno stabile di proprietà della Provincia a Luserna, dove attualmente risultano vuoti quattro appartamenti. L'idea è, appunto, di darli in locazione gratuitamente a famiglie, in graduatoria Itea, che vogliano vivere sull'Altopiano. Un'idea che potrebbe essere replicata altrove, certo, ma a patto che vi siano altre case popolari pubbliche vuote.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Replica a stretto giro dei segretari di Cgil, Cisl e Uil, che si dicono "basiti" dalla proposta. Non tanto per il principio, chiaramente, quanto per il metodo. "Venire a conoscenza poi dai giornali dell’elaborazione di nuovi criteri per l’accesso all’edilizia sociale o all’integrazione canone, addirittura senza il coinvolgimento dei Caf riguardo allo spostamento delle scadenze per la presentazione poi delle domande, denota grande improvvisazione organizzativa e relazionale" si legge in una nota congiunta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento