Case gratis alle giovani coppie in montagna: per ora posto per 4 famiglie a Luserna

Parte il "progetto pilota" per 4 famiglie, con o senza figli, in alloggi Itea vuoti

E' stata messa nero su bianco la promessa della Giunta Fugatti di concedere gratuitamente alcune case Itea, quindi di proprietà pubblica, a giovani coppie che intendono trasferirsi in montagna. Il progetto pilota interessa il territorio degli Altipiani Cimbri e, scrive la Giunta, punta a contrastare lo spopolamento attraverso l’insediamento di nuovi nuclei familiari. Per il futuro è già stata coinvolta Fondazione Demarchi per elaborare una metodologia per consentire la replica di questo modello su altri territori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ora quattro famiglie a Luserna

Per ora a Luserna ci sarà posto per 4 giovani famiglie, con o senza figli, che otterranno gratuitamente l'alloggio trasferendosi sull'Altopiano. Saranno selezionate grazie ad un bando in un progetto di co-housing studiato con i Comuni coinvolti. "L’iniziativa avrà un doppio effetto positivo: frenare il fenomeno dell’abbandono della montagna da parte delle nuove generazioni e far fronte alla diffusa difficoltà di reperire alloggi a prezzi sostenibili da parte delle giovani famiglie - ha commentato il residente Fugatti al momento della firma sulla convenzione - Se la montagna si spopola l’autonomia avrà perso una delle sue principali peculiarità, è in questi territori che ci sono le radici della nostra autonomia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cristiana Capotondi a Trento: sarà Chiara Lubich

  • Impressionante frana in Val Genova: 60 auto bloccate, strada chiusa

  • Acqua cristallina grazie alle piante "filtro": ecco il nuovo biolago di Pinzolo

  • Tragico incidente sulla Valsugana: auto contro camion, morto l'automobilista

  • Crisi braccianti: nuova chiamata per i residenti in Trentino

  • Pasubio, 45 pecore morte in un dirupo. La Provincia conferma: "Stavano scappando dai lupi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento