Politica San Giuseppe / Via Calepina

Camera di Commercio: giunta senza donne, Conzatti (UPT) protesta: "Fatto emblematico"

"Voglio stigmatizzare il fatot, ricordando che la rappresentanza femminile nelle imprese trentine è del 21%" questo l'appunto mosso dalla segretaria dell'UPT che sottolinea come "la naturale evoluzione culturale ancora non supporti i principi costituzionali"

"Nonostante i continui e ripetuti richiami alla parità di genere, nessuna donna è stata eletta in un organo strategico per l'economia delle imprese, quale la Camera di Commercio". L'appunto arriva dalla segretaria dell'UPT Donatella Conzatti all'indomani dell'insediamento della nuova Giunta della CCIAA, tutta al maschile: "mi domando, e domando ai rappresentanti delle varie associazioni di categoria nel nuovo assetto della CCIAA, come pensano di dare spazio al rinnovamento di idee, se questa è la visione di partenza? Se i dati di Unioncamere confermano che in Trentino le imprese femminili rappresentano circa il 21%, com’è possibile non vi sia una speculare rappresentanza?".

"Questo dato ci dimostra come in assenza di correttivi normativi - prosegue Conzatti - come il DPR 251 del 30.11.2012 nazionale e l’omonima L.P. 9 giugno 2010, n. 10 che a livello provinciale prevede una presenza minima del genere meno rappresentato nei cda delle società controllate dalla Pat, la naturale evoluzione culturale ancora non supporti i principi costituzionali della parità di genere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera di Commercio: giunta senza donne, Conzatti (UPT) protesta: "Fatto emblematico"

TrentoToday è in caricamento