Calenda crea il "suo" partito: in Trentino ottenne 14mila voti alle europee

Otto comitati del neonato movimento Azione anche in Trentino

Calenda "in Azione": l'ex ministro, fuoriuscito dal PD, lancia il suo movimento ed in Trentino ci sono già ben otto comitati pronti a sostenerlo: a Trento, Rovereto, Tione, Cles, Pellizzano ed Alto Garda. Il territorio trentino si è dimostrato particolarmente propenso a raccogliere la "chiamata alle armi" di Calenda.

In Trentino ottenne 14mila voti

Del resto, da candidato del PD alle europee, l'ex ministro aveva raccolto in provincia di Trento 14.000 preferenze risultando il terzo candidato più votato dopo Matteo Salvini (all'epoca Ministro dell'Interno e Vicepremier e nonostante ciò candidato capolista in tutte le circoscrizioni, in Trentino ottenne 26.456 preferenze) e, al secondo posto, l'ex direttore dell'Agenzia Spaziale Italiana, professore alla Facoltà di Fisica a Trento, Roberto Battiston (candidato con il PD dopo l "licenziamento" voluto proprio da Salvini, ottenne 22.027 preferenze).

"Le nostre radici culturali e politiche sono quelle del liberalismo sociale e del popolarismo di Sturzo - si legge in una nota del neonato movimento "Azione" trentino - La necessità di sintesi tra queste grandi culture è necessaria per affrontare le grandi sfide di oggi: le fratture tra progresso e società, libertà e conoscenza, crescita e sostenibilità, mercato e giustizia sociale. Sconfiggere l’ignoranza e gestire la paura governando il cambiamento è possibile. Dipende solo da noi. L’Italia è più forte di chi la vuole debole". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C'è però una clausola: l'ex Ministro ha affermato che, se prima delle prossime elezioni il nuovo partito non avrà raggiunto percentuali vicine alla doppia cifra, il movimento non si presenterà alle urne. "Non servono altri partitini", ha spiegato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Salta in moto il posto di blocco al confine con la Lombardia: era senza patente da vent'anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento