menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boschi nella bufera, Robol minimizza

"Una frase che, ancorchè male estrapolata, rimane superficiale: è ingiusto fare di tutta l'erba un fascio" scrive oggi la segretaria del PD trentino Giulia Robol che però aggiunge "spero che le sue parole siano state fraintese, dovrebbe aver già smentito". La smentita però non è ancora arrivata e la ministra Boschi è ancora al centro di aspre polemiche, in primo luogo dai compagni di partito (locale)...

Nella bufera che ha coinvolto la ministra Maria Elena Boschi per le dichiarazioni riguardo alla soppressione delle Regioni a statuto speciale ("Ora non possiamo farlo, ma sarei favorevole all'abolizione" da rainews) le prime critiche sono giunte dagli stessi compagni di partito, democratico, a livello locale. A criticare le parole della ministra sono stati per primi Bruno Dorigatti e Lucia Maestri, ed oggi unan nota della segretaria del PD Trentino tenta di smorzare i toni di quella che è sembrata più che altro una bagarre mediatica (locale) nata da uno scivolone (nazionale) della ministra. "Credo che il giudizio della ministra Boschi fosse, in realtà, indirizzato a situazioni generali di sprechi e di mala gestione delle risorse pubbliche di alcune regioni - scrive Giulia Robol sul sito del partito - spero che le sue parole siano state in qualche modo male estrapolate, mi auguro che la ministra vorrà rettificare, come so per altro che dovrebbe aver già fatto". La smentita però non è ancora arrivata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento