menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bilancio del Consiglio provinciale approvato con un voto contrario

Circa 700 mila euro vanno a Difensore civico provinciale, Comitato telecomunicazioni e Forum per la pace. Ci sono poi 1,2 milioni di euro per l'affitto degli spazi adibiti a uffici consiliari. Totale di oltre 13 milioni di euro

Il Consiglio provinciale di Trento ha discusso e approvato il proprio bilancio preventivo 2012 e triennale 2012-2014. Unico astenuto è stato il consigliere Marco Sembenotti (Civica per Divina). I conti 2012 pareggiano a 13.374.646 euro, con un risparmio di 577.727 euro rispetto al 2011 (-4,14%) e una serie di economie (il Corecom per esempio avrà 25.000 euro in meno).

Circa 700.000 euro di spesa vanno al costo di organi istituiti presso il Consiglio: Difensore civico provinciale, Comitato telecomunicazioni, Forum per la pace. Ci sono poi 1,2 milioni di euro per l'affitto degli spazi adibiti a uffici consiliari. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

  • Cronaca

    Addio alla Rosetta: Levico perde una nonna speciale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento