menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio provinciale, la Giunta stanzia oltre 10 milioni

Lo scorso dicembre il Consiglio provinciale di Trento aveva discusso e approvato il proprio bilancio preventivo 2012 e triennale 2012-2014. Unico astenuto era stato il consigliere Marco Sembenotti (Civica per Divina)

Al Consiglio provinciale, per l'attività del 2012, andranno oltre 10 milioni di euro. Lo ha deciso la Giunta, che ha deliberato di assegnare la somma di 10 milioni e 768 mila euro. La somma di cui al punto sarà erogata in una o più soluzioni, a seguito di espressa richiesta del Presidente del Consiglio provinciale Bruno Dorigatti.

Lo scorso dicembre il Consiglio provinciale di Trento aveva discusso e approvato il proprio bilancio preventivo 2012 e triennale 2012-2014. Unico astenuto era stato il consigliere Marco Sembenotti (Civica per Divina).
 
I conti 2012 pareggiano a 13.374.646 euro, con un risparmio di 577.727 euro rispetto al 2011 (-4,14%) e una serie di economie (il Corecom per esempio avrà 25.000 euro in meno). Circa 700.000 euro di spesa vanno al costo di organi istituiti presso il Consiglio: Difensore civico provinciale, Comitato telecomunicazioni, Forum per la pace. Ci sono poi 1,2 milioni di euro per l'affitto degli spazi adibiti a uffici consiliari.
 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, il governo al lavoro per le riaperture: il piano

  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento