Politica Centro storico / Via Rodolfo Belenzani

Trento, quattro consiglieri comunali lasciano il PD e vanno con Pisapia e Bersani

Ad una settimana dal "battesimo" a Roma della nuova realtà politica quattro consiglieri comunali fondano "Insieme Trento"

Parlano di "diaspora, anche a Trento, di amici e movimenti", di una fuga dei "padri nobili del PD", un "partito nazione" distante anni luce dall'esperienza "feconda dell'Ulivo". Quattro consiglieri del Partito Democratico nel Consiglio comunale di Trento annunciano la nascita del gruppo "Insieme Trento", che si richiama alla nuova realtà politica annunciata il 1° luglio dall'ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia e Pierluigi Bersani di "Articolo Uno", forse uno di quei "padri nobili" citati nella lettera con la quale i quattro annunciano il passaggio, "non semplice nè indolore". 

Corrado Bungaro, Silvio Carlin, Alberto Salizzoni e Giovanni Scalfi annunciano che il nuovo gruppo sarà collaborativo e di sostegno alla maggioranza di governo, fedele al programma del 2015, ma aperto a culture e storie personali diverse "per proporre con chiarezza all'elettore un nuovo centrosinistra competitivo e di governo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento, quattro consiglieri comunali lasciano il PD e vanno con Pisapia e Bersani

TrentoToday è in caricamento