Lombardia autonoma: anche Maroni firma il decreto per il referendum

Dopo il governatore veneto Luca Zaia anche quello lombardo ha firmato il decreto per indire un refeendum il prossimo 22 ottobre. Le regioni confinanti con il Trentino potrebbero diventare autonome

foto via titter Lombardiaonline

L'erba del vicino, si sa, è sempre più verde: guardano oltre la siepe, nel giardino del vicino, le due regioni confinanti con il Trentino Alto Adige. Dopo il governatore veneto Luca Zaia anche il presidente della Lombardia Roberto maroni ha firmato oggi il decreto per indire un referendum che chiederà ai cittadini di esprimersi sull'autonomia lombarda. La firma porta la data di oggi, 29 maggio, giorno della battaglia di Legnano. Si voterà, come in Veneto, il 22 ottobre per quello che si prospetta come un vero e proprio "Election Day" lombardo-veneto. Leggi la notizia su MilanoToday, clicca qui...

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento