Lombardia autonoma: anche Maroni firma il decreto per il referendum

Dopo il governatore veneto Luca Zaia anche quello lombardo ha firmato il decreto per indire un refeendum il prossimo 22 ottobre. Le regioni confinanti con il Trentino potrebbero diventare autonome

foto via titter Lombardiaonline

L'erba del vicino, si sa, è sempre più verde: guardano oltre la siepe, nel giardino del vicino, le due regioni confinanti con il Trentino Alto Adige. Dopo il governatore veneto Luca Zaia anche il presidente della Lombardia Roberto maroni ha firmato oggi il decreto per indire un referendum che chiederà ai cittadini di esprimersi sull'autonomia lombarda. La firma porta la data di oggi, 29 maggio, giorno della battaglia di Legnano. Si voterà, come in Veneto, il 22 ottobre per quello che si prospetta come un vero e proprio "Election Day" lombardo-veneto. Leggi la notizia su MilanoToday, clicca qui...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento