menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assunzioni in Provincia e società controllate: più trasparenza

Lo prevede un ordine del giorno presentato da Sara Ferrari del Pd. Unica deroga in bianco è l'assunzione o la consulenza di un nome noto, una persona che - insomma - non abbia bisogno di molte presentazioni

Più trasparenza nella selezione del personale che viene assunto nelle società partecipate dalla Provincia di Trento. Lo chiede, con un ordine del giorno ad hoc, la consigliere del Pd Sara Ferrari, che ha depositato la proposta in consiglio, dove in questi giorni si sta discutendo la legge finanziaria.

Le richieste di trasparenza contenute nell'ordine del giorno riguardano la pubblicazione sul sito istituzionale, della Provincia e dell’Agenzia del lavoro, dell’avviso di ricerca di personale, con periodo di preavviso non inferiore a 20 giorni, e con l’indicazione dei requisiti richiesti. Per la selezione del personale si vuole istituire una commissione di selezione formata esclusivamente da soggetti esperti che non appartengono agli organi di amministrazione o di controllo dell'ente strumentale, che non ricoprono cariche politiche o incarichi elettivi, che non siano dirigenti sindacali e che comunque non siano designati da organizzazioni sindacali. Della commissione fa parte di diritto un dipendente del Dipartimento competente in materia di personale indicato dal dipartimento stesso. Inoltre, chiede Ferrai, la commissione di selezione redige processo verbale delle operazioni effettuate indicando in particolare le modalità di valutazione dei curricula presentati e del colloquio tecnico-attitudinale; al processo verbale possono avere accesso tutti i partecipanti alla selezione, dalla data agli stessi comunicati".
 
Unica deroga in bianco è l'assunzione o la consulenza di un nome noto, una persona che - insomma - non abbia bisogno di molte presentazioni. Dice infatti il sesto punto dell'odg: "Si prescinde dai criteri di cui ai punti precedenti per il reclutamento di professionalità di assoluto livello, sia a tempo indeterminato che determinato, rendendone pubbliche le motivazioni".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento