Salvini con la polo dell'Adunata, l'A.N.A. risponde: "Indignati, ne va della nostra serietà"

"Un'esibizione di simboli nè voluta nè cercata da noi" scrive il presidente milanese degli Alpini Bofi

Dopo aver applaudito alla promessa del ritorno della leva obbligatoria l'A.N.A., per usare un gergo militare, corregge il tiro su Salvini, che da Pinzolo si è mostrato in diretta facebook con la polo dell'associazione ed il marchio dell'Adunata trentina di maggio.

La polo, spiega l'ANSA, è stata regalata al Ministro dell'Interno dalla ditta che ha avuto la concessione del marchio e non, come si è pensato in un primo momento, dalla  locale associazione alpina. 

Tuttavia mostrare il simbolo del Centenario della Grande Guerra è una mossa che non è piaciuta alla direzione dell'Associazione nazionale Alpini. "Ne va della nostra autonommia, della nostra serietà" scrive il presidente della sezione milanese Luigi Boffi, "indignato", questo  il termine usato, dallo sfoggio della polo alpina. 

"Una volta per tutte diciamolo forte: non siamo noi Associazione Nazionale Alpini a seguire la Lega, ma caso mai Salvini che furbescamente cavalca il sentire sincero e senza altri falsi scopi di noi Alpini" conclude Boffi. Il deputato leghista Fabio Boniardi ha chiesto la rimozione del prsidente dell'A.N.A. milanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Bollettino coronavirus: +276 positivi e 3 decessi in Trentino

Torna su
TrentoToday è in caricamento