rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022

Notizie su Donata Borgonovo Re a Trento

Icef: nuova disciplina in vigore dal 1° luglio
Centro storico

Icef: nuova disciplina in vigore dal 1° luglio

Nuova disciplina per il calcolo dell'indicatore Icef dal 1° luglio: estesa la deducibilità del canone di locazione per immobili inagibili, esclusi dal calcolo i beni pignorati, mentre dovranno essere dichiarate, oltre alle auto, le moto di grossa cilindrata e le barche

Ticket: da giugno 3 euro a ricetta
Oltrefersina

Ticket: da giugno 3 euro a ricetta

Secondo i dati forniti dal dirigente del servizio saranno solamente 17 le persone che si ritroveranno a pagare circa 100 euro in più, la compartecipazione di 3 euro per ogni ricetta specialistica, e di 1 euro per quelle farmaceutiche, tocca però un numero ben più vasto di cittadini

Sanità: arriva il modello multizonale
Oltrefersina

Sanità: arriva il modello multizonale

In un comunicato in cui smentisce le voci apparse sui quotidiani circa i tagli al reparto di anatomia patologica di Rovereto l'assessora Borgonovo Re illustra il nuovo modello che sarà applicato ad altri settori della sanità provinciale

Stupro a Marco: mistero anche dopo il test del dna
Cronaca

Stupro a Marco: mistero anche dopo il test del dna

Dopo l'esame condotto dai Ris di Parma sui campioni di DNA dei 70 profughi all'indomani del presunto episodio di violenza sessuale il mistero rimane. "Se ciò fosse confermato dovremmo chiedere ufficialmente scusa" dice l'assessora alle politiche sociali Borgonovo Re

Cronaca

Tione: l'ospedale non è a rischio chiusura ma il punto nascite va ripensato

Dopo la petizione lanciata sul sito della Comunità di valle, che ha legato due questioni in realtà distinte, l'assessore Borgonovo Re precisa: "l'ospedale non è a rischio chiusura, abbiamo invece aperto un ragionamento su come garantire servizi all'altezza degli standard di qualità, come l'accompagnamento delle mamme prima, durante e dopo il parto"

Cronaca

Assegno di cura: stanziati 3,7 milioni

La delibera di Giunta assegna all'agenzia provinciale Apapi risorse per 3,7 milioni di euro ad integrazione del fondo per l'erogazione dell'assegno di cura. Il fabbisogno per tale contributo è stimato in 5 milioni di euro per il 2014, due milioni sono già stati nel 2013

TrentoToday è in caricamento