Trento: dal primo agosto scatteranno le agevolazioni per lo smaltimento dei rifiuti sanitari

Dal primo agosto scatteranno le nuove agevolazioni previste dal Comune. Le novità sono rivolte alle famiglie che, per motivi dovuti a malattie o handicap, producono una maggiore quantità di rifiuti sanitari

Dal primo agosto scatteranno le nuove agevolazioni previste dal Comune riguardanti l'ambito della Tares. Le novità sono rivolte alle famiglie che, per motivi dovuti a malattie o handicap, producono una maggiore quantità di rifiuti sanitari. A partire dal primo agosto queste famiglie potranno smaltire i propri rifiuti sanitari usufruendo dei sacchetti che l'Amministrazione comunale fornirà gratuitamente

I sacchetti saranno di colore rosso e verranno distribuiti sulla base della dotazione mensile dichiarata e documentata al momento di presentazione della domanda. Inoltre, per il periodo compreso tra il primo gennaio e il 31 luglio, verrà riconosciuto a queste famiglie un bonus di euro 20. 

I primi sei mesi dell'anno 2013 hanno visto 1200 domande di agevolazione per rifiuti sanitari. E' stato pensato dall'Amministrazione un calendario di consegna a domicilio - con l'obbiettivo di evitare disagi - la quale si svolgerà fra martedì 23 e mercoledì 31 luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

Torna su
TrentoToday è in caricamento