Scuola: approvate le graduatorie per discipline economiche, 93 cattedre disponibili

Su proposta dell'assessore all'istruzione Marta Dalmaso, la Giunta provinciale ha approvato la graduatoria della classe di concorso "A017 discipline economico aziendali", relativa al concorso pubblico straordinario

Su proposta dell'assessore all'istruzione Marta Dalmaso, la Giunta provinciale ha approvato la graduatoria della classe di concorso "A017 discipline economico aziendali", relativa al concorso pubblico straordinario, per titoli ed esami, per la copertura di 93 cattedre per l’assunzione a tempo indeterminato di personale docente delle scuole secondarie provinciali a carattere statale di primo e secondo grado. I posti messi a concorso per le discipline economico aziendali sono sette.

I candidati iscritti alla prova scritta erano 71, di questi 62 si sono presentati a sostenerla. 15 candidati sono stati ammessi alla prova orale che è stata superata da 14 di loro. I posti messi a concorso sono 7. Il concorso è stato bandito in previsione del fabbisogno di assunzioni sull’arco di un triennio tenendo conto delle classi di concorso per le quali non sono attive graduatorie e dei futuri pensionamenti. Non sono previste graduatorie di idonei ma i candidati sono stati dichiarati vincitori in numero pari ai posti messi a concorso. La Provincia si avvarrà della graduatoria della classe "A017" per le assunzioni da effettuare entro l’anno scolastico 2015-2016. Sia le commissioni di concorso che l'organizzazione amministrativa provinciale hanno lavorato con grande impegno per poter rilasciare le graduatorie in tempo utile per le future immissioni in ruolo previste per il prossimo mese di agosto.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Supermercati: vietato scegliere quello più conveniente, spesa solo vicino a casa

  • Coronavirus, Fugatti: "No ad arrivi nelle seconde case. Chiesti controlli pesanti"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento