Notte gelida: -12° nei paesi di montagna, termometro fino a -27° in quota

L'ondata di freddo ha raggiunto probabilmente il suo picco massimo, temperature minime in graduale aumento nei prossimi giorni

Pejo oggi, nella notte termometro a -17°

Notte gelida in Trentino: il termometro ha toccato i -27,5° nella stazione di rilevamento di Meteotrentino a Crozzi Taviela, a 2975 metri di quota sopra la Val di Pejo. Temperature attorno ai -25° nelle stazioni di Careser (a livello della diga, -22° al rifugio Graffer su Grostè, -20° sui passi Manghen, Tonale, Costalunga  ed al lago di Calaita. Per quanto riguarda i centri abitati il record spetta probabilmente a Pejo (1500 metri) dove il termometro ha raggiunto i -17°. In molti centri abitati di montagna la temeratura è scesa fino a -12°: Terragnolo, Sant'Orsola Terme, Pinzolo, Romeno, Fondo, Centa San Nicolò e nei paesi del Tesino. Per la gioranta di domani (e la nottata di oggi) si prevedono temperature minime in rialzo graduale. L'ondata di freddo terminerà venerdì con temperature minime nuovamente sopra lo zero nei fondovalle con "temperature in ulteriore aumento e prossime ai valori stagionali.". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Bollettino coronavirus: +276 positivi e 3 decessi in Trentino

Torna su
TrentoToday è in caricamento