Meteo: weekend instabile ma prevalentemente sereno

Prosegue la variabilità marzolina che sta caratterizzando gli ultimi giorni invernali del mese: ecco le previsioni di Mauro Cagol per il weekend

Ecco le previsioni elaborate da Mauro Cagol, responsabile dell'osservatorio di Meteotrento.it (clicca qui) per il weekend del 15/17 marzo 2019 in Trentino: "Un fronte perturbato attraverserà la nostra Provincia tra la fine della giornata di giovedì 14 e la prima parte di venerdì 15, con al seguito un temporaneo afflusso di aria calda in quota".

"Giovedì 14 marzo, ad un mattino ben soleggiato faranno seguito fasi con copertura del cielo sempre più intensa. Copertura compatta in serata e nella notte su venerdì con precipitazioni che assumeranno carattere nevoso sopra quote oscillanti tra i 1.400 e i 1.800 metri. I fenomeni saranno comunque più probabili sulla parte settentrionale ed occidentale della Provincia, assenti o modesti sul resto del territorio".

"Venerdì 15, dopo qualche residuo addensamento di nubi nella parte iniziale della giornata, tendenza al cielo poco nuvoloso a partire dalla parte meridionale della Provincia. Nell'angolo nord-occidentale permarrà un po' di variabilità. Temperatura in aumento a tutte le quote. Sabato 16 bello con temperature massime nettamente primaverili a tutte le quote".

"Domenica 17 iniziali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso, con tendenza dal pomeriggio ad un graduale aumento della nuvolosità, ma senza precipitazioni. Lunedì 18 netto peggioramento con precipitazioni a tratti intense e con le nevicate che si spingeranno fino al limite dei 1.000 metri dopo metà pomeriggio a causa del sensibile calo termico in quota".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cashback di Stato, i rimborsi entro marzo e il "bug" dell'App Io

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Impianti sciistici ancora nelle incertezze, Ghezzi: «Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna in zona arancione. E chi viene in Trentino?»

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento