Fa caldo? In Trentino c'è un prato che "produce" freddo: -3,5° di notte

Recuperato il datalogger sul prato di Malga Avalina: 15 notti sotto zero tra la fine di giugno e la metà di agosto

Sembra una beffa lo strano fenomeno che puntualmente si verifica in un prato delle Giudicarie in questo periodo di calura estiva: c'è un prato, nei pressi di malga Avalina, dove il termometro può scendere anche qualche grado sotto lo zero. Per l'esattezza quindici notti sotto 0° dal 25  giugno ad oggi, 10 agosto. Questo dicono i dati del datalogger posizionato dai responsabili del progetto di rilevamento del fenomeno.

Il prato, dove peraltro pascolano le mucche della malga, è infatti costantemente monitorato da Meteotrentino, Associazione Meteo Triveneto, CNR/Isac e Parco naturale Paneveggio - Pale di San Martino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ne parla oggi A&E, rubrica online dell'Ansa (clicca qui). La beffa sta nel fatto che di giorno le temperature del prato, a 1964 metri di quota nel Comune di Sella Giudicarie, sono perfettamente in media con siti posti ala stessa quota, attorno ai 20°. La temperatura massima rilevata quest'estate nella "frost hollow" di malga Avalina è stata di 23,6°. Di notte le temperature precipitano: il record spetta alla notte del 28 giugno con -3,5°. Il fenomeno,  come detto, noto da tempo: nel gennaio 2017 venne raggiunta la temperatura record di -35,9°. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento