rotate-mobile
Le previsioni

Fulmini e temporali, allerta in Trentino

La Protezione civile invita la popolazione alla prudenza ricordando che, in caso di temporali, i luoghi più sicuri sono gli edifici in muratura e auto

La Protezione Civile informa che al pomeriggio sera di oggi, Ferragosto, a cominciare dai settori settentrionali, un leggero raffreddamento in quota potrà favorire lo sviluppo di rovesci e temporali stazionari e localmente intensi. Su aree ristrette potranno verificarsi precipitazioni abbondanti o molto abbondanti in poco tempo, frequenti fulminazioni, forti raffiche di vento e non del tutto esclusa la possibilità di grandine di piccole o al più medie dimensioni. Anche mercoledì e giovedì, al pomeriggio sera e soprattutto in montagna, sarà probabile lo sviluppo di rovesci e temporali quasi stazionari e localmente intensi.

Escursionista colpito da un fulmine

Da venerdì a lunedì prossimo la pressione tenderà ad aumentare e affluirà aria ancora più calda: le temperature aumenteranno ulteriormente con quota dello zero termico prossima a 5mila metri; nei fondovalle più bassi le massime risulteranno generalmente superiori a 35 - 37 °C mentre le minime rimarranno localmente superiori a 20 °C (notti tropicali).

Alla luce delle previsioni meteo, la Protezione civile del Trentino invita la popolazione alla prudenza ricordando che, in caso di temporali, i luoghi più sicuri dove ripararsi sono all'interno di edifici in muratura e nelle autovetture mentre è consigliato allontanarsi rapidamente dalle zone in prossimità dei corsi d'acqua (piene improvvise) e in prossimità delle cime e creste delle montagne (fulmini). Un'allerta che arriva anche dopo che un escursionista è rimasto ferito dopo essere stato colpito proprio da un fulmine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fulmini e temporali, allerta in Trentino

TrentoToday è in caricamento