rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Ambiente

Un Trentino sempre più caldo, ma con una qualità dell’aria ad alti livelli

I report di Meteotrentino e Appa mostrano lo stato di salute del territorio. Ecco cosa spaventa e cosa incoraggia

Un dicembre troppo caldo quello appena trascorso in Trentino, soprattutto nella sua parte finale; un dato che arriva dall’analisi condotta da Meteotrentino. E se si guarda ad ampio raggio al 2022, ci si rende conto di come certi valori sopra le medie (temperature, ma anche scarsità di piogge in certi casi) rappresentino un campanello d’allarme per l'ambiente.

Dicevamo di dicembre. Ebbene, le prime due decadi del mese sono state in linea col periodo, mentre gli ultimi dieci giorni, come si ricorderà, sono stati eccezionalmente caldi. Le piogge non sono mancate ed è arrivata anche la neve, caduta pure in città, con accumuli di qualche centimetro.

Per quanto riguarda l’andamento dell’anno a livello meteo in tutto il Trentino, le temperature sono state quasi sempre sopra la media; in alcune località si sono raggiunti dei record di calore mai toccati prima. In fatto di piogge, c’è stato un calo della media ovunque, anche se, fanno sapere da Meteotrentino, non si è mai scesi sotto i minimi storici.

Altro aspetto interessante è la qualità dell’aria registrata da Appa, tanto a dicembre quanto in tutto il 2022. Nell’ultimo mese dell’anno, le concentrazioni delle polveri sottili PM10 sono aumentate nella seconda metà del mese in tutte le stazioni di fondovalle della rete provinciale di monitoraggio, con un andamento altalenante legato alle condizioni meteorologiche. Sforamento delle medie dei valori, però, solamente in due giornate e solo in una stazione di rilevamento. Ma il dato più importante è che dal 2012 al 2022 il Trentino è stato sempre al di sotto dei limiti in fatto di polveri sottili e di biossido di azoto. E questo, oggettivamente, è qualcosa di particolarmente incoraggiante per tutto il territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un Trentino sempre più caldo, ma con una qualità dell’aria ad alti livelli

TrentoToday è in caricamento