menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova allerta temporali, Protezione Civile in allarme: "Attenzione alle condizioni delle strade"

La Protezione Civile ha emesso un avviso di allerta "gialla". Ecco cosa ci aspetta nei prossimi giorni

E' nuovamente allerta temporali in Trentino. Nella giornata di ieri, lunedì 10 agosto, eventi intensi hanno provocato frane e smottamenti in Val Genova e Val di Fassa. Oggi la Protezione Civile provinciale ha emesso un avviso di allerta "gialla" rivolto alle forze di soccorso ed alla popolazione. 

Frana in Val Genova: ecco cos'è successo

Le previsioni meteo evidenziano una permanenza di condizioni di instabilità, con cielo molto soleggiato al mattino e al pomeriggio-sera probabili temporali sparsi soprattutto in montagna. I fenomeni potranno essere intensi, con locali nubifragi, grandinate e forti raffiche di vento. La Protezione civile del Trentino ha emesso un avviso di allerta ordinaria valido per tutto il territorio provinciale dalle ore 13:00 di martedì 11 agosto alle ore 24.00 di venerdì 14 agosto 2020.

Questi possibili problemi:

  • erosioni e smottamenti nel reticolo idrografico, ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale, allagamenti, frane e colate rapide, anche a causa dell’imbibizione dei terreni dovuta alle piogge cadute nei giorni precedenti;
  • forti raffiche di vento, grandine e fulminazioni.

Potranno verificarsi disagi ed effetti (anche interruzioni) sulla viabilità e sulle reti aeree di comunicazione e di distribuzione di servizi.

Saranno intensificate le attività di monitoraggio, sarà seguita l’evoluzione degli eventi e sarà assicurata tempestività d’intervento dove necessario. Si raccomanda di:

  • porre la massima attenzione alle condizioni dei luoghi da percorrere, anche con automezzi, evitando di immettersi in aree che presentino condizioni anomale o di pericolo;
  • comunicare tempestivamente al numero unico 112 eventuali situazioni di emergenza.

Informazioni sulle norme di autoprotezione sono disponibili sul sito web: www.iononrischio.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento