rotate-mobile
Info

Concerto Vasco: come arrivare, dove parcheggiare, quali strade chiuderanno

Fugatti ha firmato l’ordinanza che approva il Piano degli interventi e dalle attività di gestione dell’evento: parcheggi a 25 euro, autostrada gratis e spazio aereo interdetto

In vista del doppio concerto di Vasco Rossi previsto per giovedì 19 e venerdì 20 maggio nell’area San Vincenzo a Mattarello (il primo appuntamento è riservato agli iscritti al fan club), martedì 3 maggio il presidente della Provincia Maurizio Fugatti ha firmato l’ordinanza che approva il piano degli interventi e delle attività di gestione dell’evento. Ad oggi, però, ancora si attende il completamento dell'iter di autorizzazione per la sicurezza nell'area. 

Concerto Vasco, Fugatti fa fuori il dirigente che lamentava la mancanza di sicurezza

L'evento radunerà 130mila persone tra spettatori, volontari e lavoratori a vario titolo coinvolti. "In considerazione del notevole e insolito afflusso di persone, che impatterà sicuramente sulla viabilità della città di Trento" e data l'eccezionalità dell'evento che "comporta, anche solo temporaneamente, una situazione di grave disagio per la collettività" (parole dell'ordinanza stessa), l'obiettivo è "assicurare la sistemazione e l'allestimento delle aree esterne ai varchi di ingresso con i biglietti, le misure atte a gestire lo svolgimento dell’evento in modo sicuro e senza disordini, e quelle volte al ripristino successivo delle aree coinvolte". Per fare ciò, l'ordinanza stima una spesa pari a 1,6 milioni di euro.

Quali strade chiuderanno

Innanzitutto verrà chiusa provvisoriamente la tangenziale Ss12 nel tratto compreso tra la rotatoria Marinai d’Italia (uscita 2) e il ponte di Ravina (uscita 3) dalle 12 di giovedì 19 alle 5 di venerdì 20. Nuova chiusura dalle 9 del 20 maggio fino circa alle ore 7 del 21 maggio questa volta tra Acquaviva/Mattarello e il ponte di Ravina: la carreggiata nord della tangenziale sarà riservata ai pedoni e quella sud al parcheggio dei pullman.

Chiusa anche via San Vincenzo, strada che sarà utilizzata dagli spettatori per entrare a piedi nella Music arena, con ingresso da nord. Per posizionare le infrastrutture logistiche, si inizierà già mercoledì 18, ma a fasce orarie per consentire la mobilità a residenti e lavoratori.

Le zone interessate dai provvedimenti saranno comunque raggiungibili dai residenti attraverso percorsi alternativi così come rimarranno raggiungibili tutte le attività economiche (tranne i distributori di carburante sul tratto chiuso) dell’area a sud di Trento. L’autostrada rimarrà sempre aperta e sarà gratuita nel tratto tra il casello di Rovereto nord e quello di Trento nord nei periodi di chiusura della tangenziale Ss12.

L'ordinanza prevede anche limitazioni allo spazio aereo sovrastante la manifestazione: dalle 12 del 19 maggio fino alle 2 del 20 maggio e dalle ore 8 del venerdì alle 6 del sabato (21 maggio) saranno ammesse solo le attività di volo dei velivoli del Nucleo elicotteri della Provincia e di ogni altro velivolo espressamente autorizzato.

Dove parcheggiare

I posti auto a disposizione sono 25mila, oltre a quelli riservati a camper e pullman. Da mercoledì 4 maggio è attiva la piattaforma di prenotazione “ParkForFun” che permetterà di riservare il proprio posto (costo pari a 25 euro per le auto dalla giornata di venerdì 20 fino alle 6 di sabato 21). I disabili saranno invece contattati direttamente tramite mail per le relative istruzioni.

Sono stati messi a disposizione parcheggi addirittura nel Comune di Pergine Valsugana e in quello di Riva del Garda, da dove partiranno i mezzi pubblici di Trentino trasporti (utilizzabili grazie al biglietto del parcheggio) che porteranno ai capolinea individuati per raggiungere la Trentino music arena.

La Provincia ha previsto dai soli parcheggi (auto, camper e pullman) un incasso tra i 450mila e i 600mila euro.

Parcheggi concerto Vasco Rossi-2

Treni potenziati e un appello per chi può venire in bici

Sarà possibile raggiungere il concerto anche in treno. Le Ferrovie dello Stato assicureranno il potenziamento del servizio ferroviario, mediante l’integrazione delle corse notturne che garantiranno così l’esodo post concerto. Oltre 20 le corse straordinarie sulla linea del Brennero in direzione Verona e Bolzano, sulla linea Trento-Bassano e sulla Trento-Malé. 

Infine è stato rivolto un appello a coloro che potranno muoversi in bicicletta e che troveranno un parcheggio gratuito e custodito presso via Lidorno, vicino alla rotatoria della tangenziale a Trento sud, a circa un chilometro dall'arena.

Tutte le informazioni organizzative sull'evento sono disponibili sul sito dedicato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto Vasco: come arrivare, dove parcheggiare, quali strade chiuderanno

TrentoToday è in caricamento