menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Irap, sgravi fiscali per imprese e famiglie

Con un provvedimento del 30 marzo 2012 la Giunta provinciale ha deciso di aiutare famiglie e imprese trentine in questa difficile congiuntura con uno stanziamento di 30 milioni, previsto da specifico Disegno di Legge

Con un provvedimento del 30 marzo 2012 la Giunta provinciale ha deciso di aiutare famiglie e imprese trentine in questa difficile congiuntura con uno stanziamento di 30 milioni, previsto da specifico Disegno di Legge. Le risorse sono così destinate: 15 milioni ai nuclei famigliari più bisognosi, per un sostegno al reddito; 15 milioni alle imprese sotto forma di sgravio IRAP, aggiuntiva rispetto a quelle già previste con la legge finanziaria provinciale 2012. Lo sgravio IRAP è stato richiesto dalla Associazione Artigiani anche attraverso il Coordinamento Imprenditori per attenuare il forte impatto dell’IMU (Imposta Municipale Unica) che si pagherà a giugno. Occorre precisare che lo sgravio IRAP deciso dalla Giunta provinciale è diverso per imprese turistiche e commerciali (-0,5%) rispetto a quello per le imprese artigiane e industriali (-0,2%). Questa differenziazione dipende dal fatto che l’IMU è più elevata per gli immobili commerciali; quindi per ottenere il risultato di un abbattimento similare per i vari tipi di imprese (“circa il 50% dell’IMU”) è stato individuato uno sgravio IRAP differenziato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento