menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimborso dei ticket sanitari e contributi per le cure

L'esenzione dal pagamento è stabilita in base al reddito del richiedente

 

Tra le forme di aiuto per gli anziani e persone non autosufficienti vi è anche una forma di sostegno per il pagamento delle spese sanitarie o per beneficiare di particolari trattamenti.
 
Ad esempio i beneficiari dei contributi per cure climatiche e termali sono: invalidi con riduzione della capacità lavorativa superiore al 44%; minori e ultrasessantacinquenni invalidi con difficoltà permanenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie della loro età; minori e ultrasessantacinquenni invalidi con impossibilità di deambulare senza l’aiuto permanente di un accompagnatore e/o con necessità di assistenza continua, non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita.
 
Altro importante strumento di sostegno è il rimborso dei ticket sanitari: per beneficiare dell'esenzione occorre presentare domanda presso il Servizio socio-assistenziale dell'Ente gestore o presso l'assistente sociale di zona. L'esenzione è stabilita in base ad opportuni accertamenti sul reddito. Per i minori in affidamento familiare ed ai soggetti adulti accolti presso famiglie e singoli l'esenzione è rilasciata d'ufficio.
 
Per informazioni contattare il Servizio attività sociali al numero 0461-884522
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento