rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Green

Trento si conferma città più ecologica d'Italia

I risultati dell'indagine Ecosistema urbano di Legambiente

Trento si conferma città più ecologica d'Italia nell'edizione 2021 del progetto Ecosistama Urbano. L'indagine di Legambiente, giunta alla 28esima edizione, è stata presentata nella mattinata di lunedì 8 novembre: nel rapporto, realizzato in collaborazione con Ambiente Italia e Il Sole 24 ore, l'associazione stila una classifica basata sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi italiani.

18 gli indicatori presi in considerazione, distribuiti in sei settori: aria, acque, rifiuti, mobilità, ambiente urbano, energia. Sul podio, dopo il capoluogo trentino, ci sono Reggio Emilia e Mantova, mentre in coda troviamo Palermo e Catania: in sette degli ultimi dieci posti ci sono centri del Sud, con l'eccezione di Alessandria (102esimo posto) e Cosenza che risale al quarto posto.

Come detto, la classifica generale conferma Trento al vertice, seconda Reggio Emilia (salita dalla quinta posizione e sempre in testa nelle piste ciclabili), terza Mantova. In una top ten monopolizzata da città medie e piccole del Nord la sola eccezione è Cosenza: quinta nel 2018, era ottava l'anno scorso, ma è diventata addirittura quarta in particolare grazie al primo posto per basso numero di incidenti e acque depurate, il quarto per le isole pedonali, il quinto per la diffusione del solare termico e fotovoltaico su edifici pubblici e il nono per la "ciclabilità".

A premiare Trento invece sono l'83,1% di raccolta differenziata (sesto posto in Italia) e soprattutto il verde a disposizione degli abitanti: 399,5 metri quadrati per ogni cittadino, secondo dato in tutto il Paese. Bene anche i parametri energetici, con il quinto posto nella classifica della dispersione energetica e l'ottavo in quella del solare pubblico.

Chiudono la top ten Treviso, nona, e Ferrara decima, al comando nella raccolta differenziata con l'87,6% di rifiuti separati. In fondo alla lista, si rileva il quartultimo posto di Alessandria (con due rappresentanti del centro Italia, Massa e Latina, rispettivamente 98esima e 100esima) ma sette degli ultimi dieci capoluoghi appartengono al Sud. Di questi ben cinque sono siciliani. Quanto alle grandi città metropolitane dal 2016 a oggi il rapporto mette in luce Milano: in particolare è l'unica, tra le grandi città, dove è diminuito il numero di auto circolanti ogni 100 abitanti. Bologna si distingue perché ha più piste ciclabili: 12,4 metri lineari ogni 100 abitanti (+15%), Genova per il basso inquinamento, Palermo per la maggiore crescita (+12%) nella differenziata negli ultimi sei anni.

I risultati dettagliati di tutte le provincie sono consultabili a questo link.

Ianeselli: "Grazie ai dipendenti pubblici e ai cittadini"

Soddisfatto per il risultato raggiunto anche il sindaco di Trento Franco Ianeselli, che in una nota del Comune commenta così: "Per il titolo di capoluogo più sostenibile d'Italia, dobbiamo ringraziare tutte le persone che lavorano nell'Amministrazione comunale e provinciale. Ma soprattutto la nostra riconoscenza va ai cittadini, perché è merito loro se nella raccolta differenziata raggiungiamo risultati importanti o se a Trento c'è la propensione a spostarsi con l'autobus. Poi certo conta anche quanto è stato fatto dall'Amministratore comunale negli anni precedenti, conta la pianificazione strategica dei primi anni Duemila, che ha messo le basi per la sostenibilità di oggi. Erede di quella pianificazione è oggi il Pums, il piano urbano della mobilità in via di definizione, che prevede non solo grandi opere ma anche piccoli interventi per favorire gli spostamenti leggeri".

Per il sindaco gli ottimi risultati raggiunti da Trento in campo ambientale hanno un valore duplice: "Essere la città più sostenibile è importante, oltre che per i residenti, anche dal punto di vista turistico perché, nel decennio in cui più si parla di sostenibilità, credo che sia significativo poter mostrare ai visitatori il proprio impegno ambientale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento si conferma città più ecologica d'Italia

TrentoToday è in caricamento