Rifiuti indifferenziati nel bidone della carta di un condominio: beccati dalle telecamere

Una coppia è stata sorpresa dalle videocamere nell'atto di disfarsi di un sacco nero contenente rifiuti indifferenziati

Le immagini del video che incastra la coppia

Proseguono i controlli con sopralluoghi mirati del personale della Polizia Locale di Trento, effettuati anche icon le telecamere recentemente introdotte proprio per reprimere l'odioso fenomeno dell'abbandono dei rifiuti.

Nei giorni scorsi a Gardolo, un uomo ed una donna sono stati sanzionati con una multa di 162 euro complessivi per smaltimento di rifiuti in modo irregolare. I sacchetti utilizzati erano non idonei e,  di conseguenza, i rifiuti erano indifferenziati.

"Ignari di essere immortalati dalle videocamere, si disfavano di alcuni sacchetti neri contenenti rifiuti indifferenziati quali barattoli e plastiche, aprendo i contenitori di rifiuti destinati alla frazione della carta, in uso a specifiche unità abitative, e inserendovi indebitamente i propri rifiuti" riporta la nota dei Vigili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • A 176 all'ora in galleria: beccato con il telelaser

  • Aeroporto di Bolzano: in arrivo voli per Roma, Vienna e altre destinazioni

Torna su
TrentoToday è in caricamento