Rifiuti indifferenziati nel bidone della carta di un condominio: beccati dalle telecamere

Una coppia è stata sorpresa dalle videocamere nell'atto di disfarsi di un sacco nero contenente rifiuti indifferenziati

Le immagini del video che incastra la coppia

Proseguono i controlli con sopralluoghi mirati del personale della Polizia Locale di Trento, effettuati anche icon le telecamere recentemente introdotte proprio per reprimere l'odioso fenomeno dell'abbandono dei rifiuti.

Nei giorni scorsi a Gardolo, un uomo ed una donna sono stati sanzionati con una multa di 162 euro complessivi per smaltimento di rifiuti in modo irregolare. I sacchetti utilizzati erano non idonei e,  di conseguenza, i rifiuti erano indifferenziati.

"Ignari di essere immortalati dalle videocamere, si disfavano di alcuni sacchetti neri contenenti rifiuti indifferenziati quali barattoli e plastiche, aprendo i contenitori di rifiuti destinati alla frazione della carta, in uso a specifiche unità abitative, e inserendovi indebitamente i propri rifiuti" riporta la nota dei Vigili.

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Sub tenta di battere il record nel Garda ma muore durante l'immersione

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento