menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raduno di quad nelle Dolomiti, protesta della SAT

Nonostante le proteste, ed il documento presentato alle autorità, lamanifestazione si svolgerà anche quest'annoquad

Lo scorso anno in merito al raduno dei Quad SAT definì la manifestazione “una vera e propria aggressione alla montagna”. Nonostante le proteste ed ill documento  presentato dalle associazioni ambientaliste il raduno dei Quad in quota si ripeterà anche durante questo weekend, con le modalità dello scorso anno, toccando diversi percorsi forestali nella zona di Falcade ed in altri Comuni delle valli di Fiemme e Fassa.

Malgrado tutto ciò però qualcosa si sta muovendo. "La novità - spiega una nota della SAT - consiste nel fatto che Fondazione Dolomiti UNESCO, piattaforma per lo sviluppo e la sperimentazione di soluzioni innovative a livello interregionale, anche sulla scorta delle forti prese di posizione dello scorso anno, con tanto di manifestazioni sul posto, ha costituito un tavolo di lavoro, al quale partecipano SAT, CAI Veneto, CAI Friuli Venezia Giulia, Alpenverein, Montain Wilderness e Cipra Italia".

L'auspicio della SAT è  che la Provincia di Trento in primis,  dopo aver approvato le linee guida per eventi in alta montagna, faccia valere quanto per ora scritto solamente sulla carta. "Si auspica coerenza nell’azione legislativa e soprattutto culturale nei confronti di territori che vivono di turismo, ma che spesso dimenticano il loro obbiettivo primario: promuovere un ambiente alpino autentico, che nulla ha a che vedere con altre tipologie di offerta turistica quali i parchi divertimento" conclude la nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento