Orso catturato in Val Rendena: potrebbe essere il responsabile delle predazioni al bestiame

Catturato nella tarda serata di domenica, e rilasciato con radiocollare: potrebbe essere il responsabile di varie incursioni nelle malghe

Potrebbe essere l'esemplare responsabile di diverse predazioni al bestiame nelle malghe della zona l'orso catturato nella notte tra domenica 26 e lunedì 27 agosto nei boschi della Destra Sarca, nel comunedi Porte Rendena. Un giovane maschio di quasi 130 chili: è stato catturato dagli uomini del Servizio Forrestale con una trappola a tubo, scattata alle ore 20.30 di domenica. L'esemplare, fa sapere la Provincia, è stato analizzato, dotato di radiocollare e quindi rilasciato. Sarà costantemente monitorato, assicura una nota, grazie alla tecnologia GPS. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Jovanotti arriva a Plan De Corones: "Il concerto deve finire alle 20.30, venite presto"

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Fermati con 33 chili di funghi nell'auto: multa da 1.000 euro per quattro turisti

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

  • Prende a martellate marito e figlia poi telefona alla Polizia: "Li ho uccisi io"

Torna su
TrentoToday è in caricamento