menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esperienza virtuale al Muse di Trento: visitatori circondati dalle farfalle

L'installazione 'The mistery of the blue Moth' è un progetto artistico che propone un'esperienza virtuale sulla trasformazione dei lepidotteri: al termine dell'esperienza virtuale, i visitatori si troveranno nella serra circondati da centinaia di farfalle e falene

Nella serra tropicale del Muse di Trento torna, dal 5 maggio al 3 giugno, l'iniziativa 'Oasi delle farfalle' che quest'anno si arricchisce con due novità: la maggiore presenza di lepidotteri che provengono dalle foreste tropicali africane e l'installazione artistica 'The mistery of the blue Moth'. Saranno oltre mille gli esemplari portati al museo allo stadio di crisalidi. Verranno ospitati in un'apposita incubatrice dove sarà possibile osservare l'evento della schiusa delle crisalidi. Nella serra del museo saranno posizionati i cosiddetti 'Bar delle farfalle', strutture colorate che contengono frutta matura e fiori recisi necessari per il loro nutrimento. 

L'installazione 'The mistery of the blue Moth', a cura di Falenablu, è un progetto artistico che propone un'esperienza virtuale sulla trasformazione dei lepidotteri: al termine dell'esperienza virtuale, i visitatori si troveranno all'interno della serra circondati da centinaia di farfalle e falene. Il progetto artistico sarà occasione anche per visite guidate e una serie di laboratori di approfondimento per bambini e famiglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Attualità

Il Trentino è in zona arancione, le precisazioni di Fugatti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento