rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
mobilità

Vallagarina, c'è l'intesa per migliorare il traffico sulla statale 12

Per la variante di Sant’Ilario la Provincia è pronta stanziare 40 milioni di euro

Rendere più sicura la mobilità e migliorare la qualità della vita dei centri abitati sull’asse Rovereto-Trento. È quanto prevede il protocollo d’intesa per la mobilità sostenibile in Vallagarina approvato venerdì 27 maggio.

Protocollo intesa mobilità sostenibile Vallagarina-2

Il protocollo riguarda da un lato la Provincia autonoma di Trento e dall’altra i Comuni di Rovereto, Volano, Calliano, Besenello, Nomi e la Comunità della Vallagarina. Si punta a individuare gli obiettivi su cui il tavolo tecnico imposterà poi il proprio lavoro per migliorare la mobilità a partire dalla statale 12. “La Provincia - ha assicurato il presidente Maurizio Fugatti - è pronta a fare la propria parte anche dal punto di vista finanziario”.

La tabella di marcia vede la costituzione del gruppo tecnico di lavoro entro l’estate. A seguire l’elaborazione e la presentazione delle proposte a cavallo tra il 2022 e il 2023.

Le ipotesi progettuali in campo

Al centro del protocollo c’è l’individuazione delle migliori infrastrutture viabilistiche per distogliere o alleggerire il traffico dalla statale 12 soprattutto nei pressi dell’abitato di Sant’Ilario, Volano e Calliano. Al contempo si punta a favorire i pendolari attraverso il trasporto pubblico locale e la mobilità sostenibile.

Tra le ipotesi progettuali al centro del dibattito c’è la variante di Sant’Ilario, a nord di Rovereto, in congiunzione con il Comune di Volano. Sull’opera la Provincia è pronta a prevedere lo stanziamento di 40 milioni: “L’intervento - ha spiegato Fugatti - consentirebbe di dare una risposta ai due territori con una visione complessiva per tutto l’ambito della Vallagarina”.

Citata nel protocollo anche l’iniziativa Urban pass, attivata dalla Provincia in collaborazione con A22, su proposta delle amministrazioni locali interessate e che consente di percorrere gratuitamente l’autostrada nel tratto Rovereto sud-Trento nord sgravando così dal traffico la statale 12. L’analisi dei dati potrà fornire elementi utili per lo studio delle possibili soluzioni viabilistiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vallagarina, c'è l'intesa per migliorare il traffico sulla statale 12

TrentoToday è in caricamento