life

Raccolta differenziata, nuove regole sugli imballaggi leggeri

Da maggio piatti e bicchieri di plastica vanno nel sacco azzurro degli imballaggi leggeri. Posate in plastica (forchette, coltelli e cucchiai) e palette da caffè, invece, dovranno continuare ad essere gettate nel residuo

Basta buttare piatti e bicchieri nel residuo. Da maggio questa tipologia di rifiuti si può gettare nel sacco azzurro degli imballaggi leggeri. Posate in plastica (forchette, coltelli e cucchiai) e le palette da caffè, invece, dovranno continuare ad essere conferite nel “residuo”. Le modalità operative di questa estensione, attesa da tempo come un passaggio importante per allargare le opportunità di recupero di materiali, sono state stabilite da ANCI (Associazione nazionale dei Comuni) e CONAI (Consorzio nazionale imballaggi).

E’ molto importante porre attenzione alle modalità di conferimento: piatti e bicchieri monouso devono essere svuotati da ogni residuo di cibo, fatte salve le inevitabili tracce del contenuto; si suggerisce anche di impilare piatti e bicchieri separatamente, in modo da ridurre sensibilmente il volume. 
Da questa estensione potrà derivare non solo un beneficio ambientale, ma anche l'opportunità di aumentare in misura considerevole la quantità di rifiuti recuperati.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata, nuove regole sugli imballaggi leggeri

TrentoToday è in caricamento