Megaraduno di jeep sulle Dolomiti, la presidente della SAT: "Pubblicità negativa"

Non solo un danno ambientale, ma anche d'immagine: la presidente della SAT torna sul tema e ribadisce il 'no' all'evento

No alle jeep sulle Pale di San Martino: la SAT torna a ribadire la propria contrarietà al megaevento organizzato dalla casa automobilistica Jeep, previsto erl'estate. Non solo: si ribadisce una posizione già presa nel 2017, quando a far discutere fu un raduno di quad, di dimensioni ben più modeste. 

“Nel 2017 venne sottoscritto un documento – ricorda la presidente Facchini - dalla SAT insieme dai Gruppi CAI Regionale del Veneto, Gruppo Regionale Friuli Venezia Giulia, Gruppo Provinciale Alto Adige ed Alpenverein Sudtirol, definendo il raduno dei Quad a Passo S. Pellegrino, una “aggressione alla montagna. Da allora, ma anche relativamente ad altri eventi motoristici organizzati negli anni precedenti, non abbiamo cambiato opinione e vorremmo invitare le comunità locali a riflettere prima di concedere il nulla osta a questi eventi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La presidente della SAT Facchini invita anche a riflettere sul futuro, non solo in termini ambientali ma anche economici: "quale sarà l’eco di pubblicità negativa che verrà diffuso da coloro i quali non avranno gradito? I nostri ospiti non sono più gli stessi degli anni 80, la sensibilità ambientale ormai è molto alta, in tutti gli strati della popolazione italiana e soprattutto estera, si tratta di un dato rilevato a livello statistico che dovrebbe essere ben noto a chi si occupa di promozione e commercializzazione. L’auspicio dunque è che non si consideri soltanto il mero ritorno economico immediato dei tre giorni del raduno, ma che venga valutato l’impatto dell’evento nel suo complesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Barche e canoe non reclamate sul lago: il Comune di Levico mette tutto all'asta

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

  • Coronavirus in Trentino: nuovo picco di contagi, 79 classi in quarantena e due pazienti in rianimazione

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento