Raduno Jeep, la SAT: "Ecco cosa ci hanno lasciato"

Raduno Jeep concluso, tra le polemiche, sulle Dolomiti. La SAT pubblica le foto: "Danni materiali e d'immagine"

Non solo indotto, ma anche una lunga striscia di fango nei prati delle Dolomiti, patrimonio Unesco. E' ciò che hanno lasciato le 800 jeep del megaevento organizzato, tra le polemiche, nella valle del Primiero. A manifestazione conclusa la SAT ha svolto un sopralluogo nelle zone del percorso pubblicando le foto su facebook.

"È questa la fruizione della montagna che vogliamo? Quello che ci hanno lasciato gli 800 provetti autisti delle jeep oltre a qualche manciata di lenticchie. Danni materiali e ancora di piú di immagine" si legge nel post.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Volotea: due nuove destinazioni dall'Aeroporto Catullo

  • Torna l'obbligo di pneumatici invernali

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Cosa fare nel weekend: tutti gli eventi

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

  • Infortunio sul lavoro a Grigno, precipita per cinque metri e si schianta al suolo: grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento