Green piazza duomo

Hanami, non serve andare in Giappone: la fioritura da ammirare è in Trentino

Un articolo pubblicato su GreenMe parla della fioritura in Trentino, con tutti i consigli per non perdersi questo incantevole spettacolo

"Hanami (??? "guardare i fiori") è un termine giapponese che si riferisce alla tradizionale usanza giapponese di godere della bellezza della fioritura primaverile degli alberi". Questa la definizione che si trova su Wikipedia digitando la parola giapponese divenuta di uso comune, sebbene per intenditori, in tutto il mondo.

Non occorre volare fino in Giappone per godere della bellezza con la quale la primavera colora campi, prati e giardini. E' didicato al Trentino l'approfondito articolo di Germana Carillo pubblicato dal sito specializzato GreenMe. Una vera e propria guida alla fioritura in Trentino. Un fenomeno che anno dopo anno viene sempre più valorizzato in chiave turistica e richiama, soprattutto in Val di Non, i primi visitatori della bella stagione.

Naturalmente il  principe dell'Hanami trentino è il melo. Da tempo l'azienda turistica della Val di Non dedica alla fioritura dei meleti uno spazio importante della promozione del territorio. Ci sono però anche altre fioriture da non lasciarsi scappare. Nell'articolo si parla approfonditamente anche dei ciliegi, dei narcisi, delle peonie, dei botton d'oro e delle stelle alpine nei pascoli d'alta quota, nonchè delle curiose orchidee della Val di Fiemme. Non resta che uscire di casa alla ricerca di queste incantevoli, ed  un po' sconosciute, bellesse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hanami, non serve andare in Giappone: la fioritura da ammirare è in Trentino

TrentoToday è in caricamento