Torna "Fiori al centro": quest'anno ci sarà anche un prato in via SS Trinità

Come ogni anno le vie del centro si colorano di giardini temporanei ed installazioni floreali

Le vie del centro di Trento fioriscono, come ogni primavera, con "Fiori al centro", l'iniziativa pensata dal Comune per abbellire la città con vere e proprie installazioni artistiche floreali, grazie al supporto di realtà private ed associazionistiche, cooperative sociali, vivai e fiorerie, ed altri sponsor privati. I partecipanti realizzano le aiuole a proprie cura e spesa con la collaborazione dei giardinieri comunali e degli operai del servizio strade che allestiscono le basi delle aiuole, offrono aiuto e collaborano nei giorni di realizzazione delle stesse e ne garantiscono la
manutenzione nei mesi successivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A cura dell'Ufficio parchi e giardini saranno allestite anche le aiuole di piazzetta Gasmayer e palazzo Thun. Quest'anno inoltre l'Ufficio parchi e giardini propone l'allestimento di un giardino temporaneo, con prato pronto e piante, per una durata di due giorni, nel tratto di via S.S.Trinità tra via Mazzini e via Roccabruna, nel tratto libero dal passaggio di mezzi dei residenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento