Contributi alle imprese che investono in efficienza energetica

Ciascuna impresa beneficiaria potra' ricevere un contributo massimo cumulato pari a 500 mila euro per reti energetiche, biomassa, caldaie a pellet o cippato, impianti finalizzati al recupero del calore o eolici

Cippato per caldaie e stufe

La Giunta provinciale ha approvato un bando da 6 milioni di euro per la concessione di contributi alle imprese che investono nei settori dell'efficienza energetica e delle fonti rinnovabili. I fondi previsti saranno destinati - a partire dal 14 gennaio 2013 e previa presentazione della domanda - a reti energetiche, generatori di calore a biomassa, caldaie a caricamento automatico a pellet o cippato, impianti finalizzati al recupero del calore o eolici. Ciascuna impresa beneficiaria potra' ricevere un contributo massimo cumulato pari a 500 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cashback di Stato, i rimborsi entro marzo e il "bug" dell'App Io

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Impianti sciistici ancora nelle incertezze, Ghezzi: «Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna in zona arancione. E chi viene in Trentino?»

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento