menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex cava dove dovrebbe sorgere la discarica

L'ex cava dove dovrebbe sorgere la discarica

No alla discarica di Pilcante: 1.800 firme tra i residenti di Ala e Avio

Consegnate a Fugatti le firme dei residenti contro la discarica

Sono 1.861 le firme consegnate al presidente della Provincia Maurizio Fugatti da cittadini residenti nella "sua" Avio, e ad Ala, contro l'apertura della discarica di Pilcante. Dopo la sentenza che ha definitivamente bloccato la riapertura della discarica di Sardagna, grazie al ricorso di un comitato spontaneo di cittadini, anche il Comitato "No discarica Pilcante" si appresta a dar battaglia per scongiurare la riconversione del sito della Cave di Pilcante S.a.s. in discarica. Il progeto, va ricordato, è stato sottoposto a procedura di V.i.a. lo scorso aprile. 

“Vogliamo capire ed approfondire la questione tenendo in considerazione le vostre legittime preoccupazioni – ha concluso Fugatti – nel rispetto delle regole. Siamo inoltre in contatto con le amministrazioni comunali interessate che ci hanno manifestato le stesse preoccupazioni. La tutela della salute pubblica è al centro dell’interesse della Giunta provinciale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento